Disponibile seme biologico certificato di frumento della popolazione BIO2 tenero

derivata dal progetto di sperimentazione Bio al quadrato

L’Azienda Stuard ha predisposto la produzione di semente biologica certificata di una nuova popolazione di frumento tenero denominata BIO2 tenero.

Questa popolazione di frumento tenero biologico (Triticum aestivum L.) nasce a partire dalle attività del progetto Bio al quadrato «Aumento della competitività delle aziende agricole di montagna e alta collina attraverso la valorizzazione della Biodiversità cerealicola in regime Biologico» (www.bioalquadrato.it), finanziato dalla Misura 16.1.01 focus area 2a, bando 2015, del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia-Romagna. Il nucleo iniziale è stato costituito a partire da materiali derivanti dalla lunga attività di conservazione, incrocio e moltiplicazione dell’Azienda Agraria Sperimentale Stuard su indicazione di Salvatore Ceccarelli. La semente della popolazione Bio2 Tenero è stata coltivata nel 2018-2019 a Castelnovo Ne’ Monti (RE) presso l’Azienda Agricola biologica Bismantova, partner del progetto Bio al quadrato.

La commercializzazione di questa popolazione è possibile grazie alla Decisione 2014/150/EU della Commissione Europea che permette in via sperimentale la commercializzazione delle sementi di “materiale eterogeneo” di alcuni cereali (Avena spp., Hordeum spp., Triticum spp. e Zea mays L.).

Chi fosse interessato all’acquisto, può contattare l’azienda Stuard (o521 671569) o il Molino Grassi (0521 662511).

Visualizza l’etichetta in allegato

popolazione-di-frumento-tenero-bio2-qr-code.pdf