sperimentazione

L’Azienda Stuard opera da più di 30 anni nel campo della sperimentazione agraria per le produzioni vegetali. L’attività di sperimentazione riguarda principalmente prove di confronto varietale e prove di tecnica agronomica, sia in produzione integrata che biologica.

Le principali colture oggetto di sperimentazione sono il pomodoro da industria, coltura per la quale l’Azienda costituisce un riferimento a livello nazionale, i cereali autunno vernini (frumento duro e tenero, orzo), i cereali estivi (mais, sorgo da granella), le foraggere e le leguminose proteiche (soia, pisello, erba medica), le orticole da mercato fresco (zucca, melone, anguria, cipolla).

Atre colture per le quali l’Azienda ha maturato una consolidata esperienza sperimentale sono quelle dedicate alle filiere energetiche del cippato di legna (pioppo), del biogas e dei biocombustibili (sorgo da fibra).

I confronti varietali sono realizzati mediante prove parcellari e sono finalizzati al miglioramento genetico e alla selezione delle varietà più produttive o più adatte a rispondere alle esigenze in costante evoluzione dell’industria di trasformazione, degli agricoltori e dei consumatori, in un quadro di sostenibilità e di garanzia di sicurezza alimentare. I confronti di tecnica agronomica, anch’essi condotti con prove parcellari e tecniche di precisione, sono principalmente orientati ad ottimizzare l’uso della risorsa idrica e dei fertilizzanti, a ridurre le emissioni e gli input chimici ed energetici, a migliorare la fertilità del suolo, a preservare la qualità delle acque.

Le prove sperimentali vengono condotte sia su commessa pubblica che privata.

Per ulteriori informazioni potete contattare i nostri tecnici sperimentatori

[Pomodoro da industria, orticole] Sandro Cornali: s.cornali@stuard.it

[Cereali, foraggere e agroenergie] Roberto Reggiani: r.reggiani@stuard.it

[Biologico] Cristina Piazza: c.piazza@stuard.it