Progetti PSR 2014 – 2020

 

Il Programma di sviluppo rurale (PSR) è lo strumento di governo dello sviluppo del sistema agroalimentare dell’Emilia-Romagna, approvato con decisione della Commissione Europea n. 3530 del 26 maggio 2015, presa d’atto con Delibera di Giunta Regionale nr 636 del 2015.

Nell’ambito del PSR viene data particolare rilevanza allo sviluppo e all’innnovazione in agricoltura attraverso la costituzione dei GOI (Gruppi Operativi per l’Innovazione) che prevedono la collaborazione fra aziende agricole, enti di ricerca, consulenti e imprenditori del comparto agroalimentare per la realizzazione di progetti che propongano soluzioni innovative a problematiche concrete del comparto.

Questa specifica Misura (Misura 16.1.01) vede l’azienda Stuard coinvolta in numerosi progetti, sia come proponente sia come collaboratore.

Progetti approvati, in corso di realizzazione o già terminati:

BREED4BIO: Filiere sementiere Biologiche REgolamEntate Di popolazioni evolutive di frumenti: una importante risorsa PER il settore BIOlogico. L’obiettivo del Piano è costruire un modello di filiera sementiera sostenibile biologica di materiale eterogeneo (popolazioni di frumento) che garantisca la tracciabilità e la qualità della semente. NUMERO DI DOMANDA DI SOSTEGNO 5195163.

VINDICTA: Strategie tecnologiche preventive e tecniche di difesa biologica per il contrasto alla cimice asiatica. L’obiettivo del piano è mettere a sistema una serie di misure di monitoraggio e azioni di contrasto di tipo biologico al fitofago in grado di fornire possibili modelli/scenari predittivi e valutazioni complessive su azioni e tecniche di difesa passiva da attuare per il suo controllo, come avviene per altri insetti. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5157414.

CONTR-HALYS: Approccio sinergico per la difesa sostenibile delle colture frutticole e orticole nei confronti della cimice asiatica (Halyomorpha halys). L’obiettivo del piano è ottimizzare il sistema di monitoraggio attualmente disponibile per la cimice asiatica (H. halys) in un’ottica di risparmio dei prodotti fitosanitari impiegati per la difesa integrata e biologica, e a sviluppare un piano di difesa sostenibile delle colture che preveda l’integrazione di strategie complementari, tutte a basso impatto e che si sono dimostrate potenzialmente efficaci per la lotta alle cimici. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5159091.

BIOVITAMINA: Metodi di lotta biologica per la difesa diretta rivolti a ridurre il potenziale biotico della cimice Asiatica. L’obiettivo del piano è mettere a punto diversi protocolli di difesa contro la cimice asiatica (Halyomorpha halyscon) impiegando una gamma di prodotti naturali e idonei all’agricoltura biologica ma che possano trovare applicazioni anche in agricoltura integrata. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5158736.

INBIOS: Sviluppo di un approccio INtegrato a base di BIOStimolanti per la sostenibilità delle produzioni agrarie. L’obiettivo del piano è valorizzare i molteplici benefici legati all’utilizzo di biostimolanti in agricoltura, con lo scopo ultimo di implementare un approccio “green” e sostenibile per le produzioni agrarie. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5150325.

FERTILIAS: Strategie green di biorisanamento dei suoli per una migliore gestione idrica, dei fertilizzanti e dei pesticidi. Gli interventi proposti nel progetto sono rivolti all’agricoltura biologica e integrata, al fine di attenuare gli impatti derivanti da input chimici con il ricorso a soluzioni innovative e di precisione rivolte anche a favorire l’adattamento dei sistemi colturali al minore uso di risorse idriche in coerenza con le strategie per territori vulnerabili e aree interne. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5150147.

W2FLY2FEED: Scarti vegetali: bioconversione per allevamento avicolo. L’obiettivo del piano è la valorizzazione di scarti vegetali attraverso la loro trasformazione in alimento di elevata qualità per il settore avicolo. Verrà attuato un percorso di filiera che prevedrà la trasformazione e nobilitazione degli scarti di aziende ortofrutticole e cerealicole biologiche per mezzo di insetti da impiegare poi per l’integrazione dell’alimentazione di volatili da cortile, la conservazione del valore aggiunto delle produzioni, la minimizzazione degli sprechi e limitazione concreta dell’impatto ambientale, per arrivare fino al coinvolgimento di realtà di commercializzazione e all’incontro con il consumatore finale. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5112187.

CLEAN-ER: Cippatore Leggero per tErritori montANi in Emilia-Romagna. L’obiettivo del piano è la conversione di biomassa legnosa/arbustiva di basso valore economico localizzata in aree montane, in una logica di filiera circolare e valorizzazione energetica. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5111527.

FABER: Forest Assessment: Biomass as Energy Resource. Il piano è volto alla realizzazione di un processo che basandosi su moderni sistemi di rilievo ed inventariazione delle risorse forestali favorisca da un lato una corretta pianificazione e gestione efficiente e sostenibile della biomassa forestale (residuale e non); dall’altro consenta di intervenire attivamente sul ciclo del carbonio arrestando la fase di degradazione dei residui legnosi, attraverso la loro carbonizzazione, convertendoli in biochar ed energia. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5111631

SMACS: obiettivo del piano è ottimizzare l’utilizzo di una risorsa che, per la peculiarità del territorio, è ampiamente disponibile in Emilia Romagna: la biomassa prelevata dagli alvei dei corsi d’acqua minori di proprietà privata di montagna durante la pulizia. La biomassa verrà quindi impiegata per aumentare lo stock di carbonio dei suoli agricoli, con ripercussioni positive sulle proprietà fisiche, chimiche e biologiche del suolo. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5112351.

RIFORM: obiettivo del piano è la valorizzazione del formaggio di montagna attraverso al dimostrazione dello stretto legame del territorio e del foraggio che produce con le caratteristiche qualitative ed organolettiche del formaggio stesso. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5112531.

2 FATE: l’obiettivo del piano è di studiare come il ripristino di sistemi di agroforestazione, in cui la gestione di specie arboree perenni è consociata alla diffusione di varietà autoctone di piccoli frutti e/o pascoli nella stessa unità di superficie, permetta di migliorare l’impronta ambientale dei sistemi forestali. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5112699.

CATERPILLAR: il piano si inserisce nel contesto della filiera canapicola italiana, e al fine di diversificare la produzione ed aumentare la redditività, propone lo sfruttamento di tutte le potenzialità della coltura, implementando gli aspetti legati agli usi alimentari dei prodotti e degli scarti delle lavorazioni della canapa da fibra. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5149439.

ALIMENTI-AMO LA SOSTENIBILITA: il progetto si propone di costituire una rete di aziende interessate a sviluppare e migliorare le iniziative di educazione alimentare nelle aziende agricole. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5107075

L’ACCHIAPPA CARBONIO: Carbonizzazione dei residui agricoli: Biochar preziosa soluzione per il sequestro di carbonio nel suolo – NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5005097.

RIFASA: Uso del biochar come filtro biologico per la depurazione delle acque: l’ammendante che depura l’ambiente. rifasa: riqualificazione delle fasce fluviali con il biochar. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5005053.

SEMS: Smart Economic Monitoring Systems: monitoraggio economico dei costi di produzione e di esercizio riferiti a sistemi di produzione di precisione e ad elevata meccanizzazione in agricoltura; https://progetti.crpv.it/Home/ProjectDetail/5

 PARMORIZZAZIONE: Filiera del Parmigiano Reggiano: valorizzazione dei sottoprodotti a scarti zero. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5015702.

 PROZOO: Processi innovativi per la gestione dei reflui zootecnici. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5015704.

FLAMBE: Fly larvae associated with mix biochar for reducing swine manure emission. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5015704.

SCARABEO: Scarti di canapa – riutilizzi alimentari e biovalorizzazione energetica degli oli. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5015704.

SCOOTER: Digestione di scarti orticoli con l’impiego di larve. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5015704.

Bollettino di produzione integrata e biologica: in seguito all’approvazione del progetto “Servizi di supporto all’applicazione della misura 10.1 “Pagamenti agroclimatici ambientali’ e 11.1 ‘Agricoltura biologica” del Programma di Sviluppo rurale (PSR) 2014 – codice cig. 7008901812”, presentato da C.R.P.V., è stato affidato all’azienda Agraria Sperimentale Stuard il coordinamento dell’attività di redazione dei Bollettini provinciali di produzione integrata e biologica nelle province di Parma e Piacenza.

OPTIMAGRI: Ottimizzazione dei sistemi agricoli conservativi attraverso una migliore gestione delle tecniche colturali – NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 500516.

QUINOVATION: La quinoa: una coltura alternativa, redditizia e sostenibile, per la produzione di sfarinati gluten-free a basso indice glicemico. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5005164.

MICONTROLLO: Micotossine dei cereali: strategie di controllo e integrazione di filiera per uso energetico. Per maggiori dettagli: https://progetti.crpv.it/Home/ProjectDetail/6

MIRAGE: Migliorare l’irrigazione per un’agricoltura ecosostenibile. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5005063.

BIO2: Aumento della competitività delle aziende agricole di montagna e alta collina attraverso la valorizzazione della biodiversità cerealicola in regime biologico. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5005321.

SOILUTION: Soluzioni per ridurre l’erosione in terreni collinari e montani mantenendo e incrementando le attività agricole attraverso l’utilizzo di pratiche di agricoltura conservativa. NUMERO DOMANDA DI SOSTEGNO 5112699.