Progetto RIFASA

Uso del Biochar come filtro biologico per la depurazione delle acque: l’ammendante che depura l’ambiente. RIFASA: RIQUALIFICAZIONE DELLE FASCE FLUVIALI CON IL BIOCHAR

Questo è un progetto finanziato dalla Misura 16.1 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna.

Il progetto propone lo studio di una tecnica agronomica innovativa per:

  • aumentare l’efficacia depurativa delle fasce tampone, con l’utilizzo del biochar sulle fasce tampone e con l’estensione alle aree agricole limitrofe;
  • carbonizzazione della biomassa sfalciata dagli argini limitrofi e dalle fasce tampone con produzione di biochar e cogenerazione termica ed elettrica;
  • incremento della sostanza organica e di conseguenza la biomassa microbica attiva;
  • incremento dell’adsorbimento e della biodegradazione degli erbicidi;

L’efficienza del Biochar verrà testata in zone vulnerabili ai nitrati (ZVN), con colture convenzionali, nell’ambito di una rotazione in pieno campo, presso i terreni agricoli limitrofi alle fasce tampone, con l’obiettivo di incrementare l’azione di rimozione degli agenti inquinanti.

Vedi i dettagli nell’allegato.

riassunto-per-sito-stuard-fasce-tampone.pdf